Blog Restauro //

info@scuolesancarlo.org Iscriviti ai Feed RSS di Scuole San Carlo

Questo corso è studiato per mettere i partecipanti in condizione di eseguire piccoli interventi di manutenzione e restauro su libri e materiale cartaceo, è rivolto sia a chi intende prendersi cura dei propri libri, sia a chi intende occuparsi dell’aspetto conservativo e manutentivo del materiale cartaceo in generale. Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di valutare e gestire un intervento di conservazione e restauro su un manufatto cartaceo, redigere una scheda tecnica di intervento, scegliere le metodologie più appropriate e i materiali idonei per il restauro.

DURATA: 40 ore

CONTENUTI

  • I materiali e gli strumenti per il restauro cartaceo
  • i principali danni rilevabili sui supporti
  • il riconoscimento dei materiali e delle tecniche
  • Cenni di storia del libro
  • la scheda progetto tecniche di base di restauro conservativo
  • la teoria e la prassi corretta di intervento secondo il capitolato
    tecnico ministeriale

Sono previste lezioni teoriche, dimostrative e pratiche. Nella parte pratica, ogni partecipante potrà sperimentare le tecniche mostrate, su materiale originale, adattandole alle proprie esigenze, verranno affrontate le principali operazioni, e le casistiche di intervento più diffuse, sempre nel rispetto dell’originalità dell’opera.

Al termine del corso verrà rilasciato l’ Attestato di Frequenza dall’Associazione Scuole Tecniche San Carlo.

Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di iscritti/e (12)

CORSO A PAGAMENTO

Per informazioni su costi e modalità di pagamento:

Segreteria del CFP Capello – via Pergolesi 119 Torino Telefono: 011.2055793 – 011.2058104

E-mail: torino@scuolesancarlo.org

Che passare ore, giorni, con gli occhi incollati ad uno stereomicroscopio per rimuovere minuscole incrostazioni armati solo della lama di un bisturi non giovi alla salute mentale sembra evidente ai più. Tuttavia anche coloro che coltivano un sano cinismo nei confronti del mestiere del restauro potrebbero impressionarsi nel curiosare tra gli scaffali di un laboratorio; i materiali impiegati sembrano spesso essere frutto di uno strano incrocio tra il piccolo chimico, il laboratorio del dott. Frankenstein e la dispensa di nonna papera. continua…

Lunedì 26 Settembre è previsto un incontro per la presentazione dei nostri corsi Mercato del Lavoro!

L’incontro è aperto ai preiscritti ed a tutti coloro che sono interessati!

Venite a trovarci in sede a Torino in via Pergolesi 119 alle ore 9,00 vi aspettiamo per farvi conoscere la nostra offerta formativa, orari, struttura dei corsi, stage, formazione, materie, e per visitare laboratori ed aule della scuola!

Prima

Tecnologia e restauro, progresso e conservazione: mondi molto più vicini di quanto si possa immaginare, che, nei casi migliori, si stimolano a vicenda, aprendo nuove strade di ricerca. È quanto avviene da tempo nel campo della manipolazione digitale di immagini, i cui sbalorditivi sviluppi ci consentono oggi non solo di far splendere il sole su grigie giornate vacanziere, e nemmeno soltanto agli artisti dei nuovi media di disporre di una tecnica in più al servizio della loro creatività, ma anche di proporre soluzioni per tutti quei casi in cui il restauro materiale di un oggetto comporterebbe una grave falsificazione, ed al contrario la fruizione dell’oggetto nelle sue attuali condizioni conservative appare frustante e non rappresentativa del suo valore estetico e culturale.

Dopo

Suggeriamo un paio di links per chi voglia approfondire l’argomento:

http://www.bncf.firenze.sbn.it/progetti/Restauro_Virtuale/prehome.htm

http://lemo.irht.cnrs.fr/41/mo41_06.htm

By Chiara Zoia

William Morris Acanthus 1875

La definizione “materiale cartaceo” può comprendere una vastissima gamma di oggetti diversi, accomunati dall’essere belli, carichi di fascino, e carichi della magia della storia, quella vera, fatta dalla quotidianità delle persone che si incontra con la creatività degli artisti. continua…

restauro carta

Restauro materiale cartaceo e libri

Il tecnico per il restauro è una figura professionale che affianca il restauratore di beni culturali nel settore dei beni librari e cartacei; le sue competenze gli permettono di eseguire direttamente interventi di restauro, di dialogare ed interagire con differenti realtà professionali nonché enti pubblici o privati.

Il corso si pone l’obiettivo di formare un tecnico specializzato capace non solo di organizzare e coordinare le diverse fasi dell’intervento, ma anche di valutare le condizioni e le strategie migliori di conservazione dei manufatti.

La struttura del corso ruota intorno al binomio teoria-esercitazioni: per la parte teorica verrà affrontato lo studio di materie quali Chimica applicata, Tecnologia dei materiali, Storia del Libro, legislazione dei beni culturali, Storia del restauro, al fine di offrire agli allievi gli strumenti per la creazione di un bagaglio culturale specifico, che permetta loro di riconoscere ed analizzare le caratteristiche storiche, tecnologiche e stilistiche dell’opera.

continua…

 

Notizie dalle sedi

 

Capodopera

Dal 2001 Capodopera, è la rivista d'Arte e Artigianato, nata dalla collaborazione delle Scuole San Carlo con l'Unione ex Allievi e l'Antica Università dei Minusieri ed edita da Nadia Camandona Editore // Info e abbonamenti »

Leggi Capodopera N°33

Leggi l'ultimo numero pubblicato

Capodopera N°33