Blog Moda // Abbigliamento //

info@scuolesancarlo.org Iscriviti ai Feed RSS di Scuole San Carlo

ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE SAN CARLO – SEDE DI TORINO – VIA PERGOLESI 119 – TEL. 011 2055793.  APERTURA ISCRIZIONI.

Sono riaperte le iscrizioni al corso libero di MODELLO  E CONFEZIONE per l’anno formativo 2013/2014, la cui partenza è prevista il prossimo OTTOBRE 2013. 

SFILATA ARTO' NOVEMBRE 2012

SFILATA ARTO' NOVEMBRE 2012

 A seguire, le varie opzioni di scelta tra il primo ed il secondo livello:

 CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE – DONNA – 1° LIVELLO – BASE.

CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE – DONNA – 2° LIVELLO – INDIRIZZO CAPO SPALLA

 CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE – DONNA – 2° LIVELLO- INDIRIZZO ABITI DA SERA/SPOSA

 CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE - UOMO – 1° LIVELLO – BASE.

 CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE - UOMO – 2° LIVELLO – INDIRIZZO CAMICERIA MASCHILE

CORSO DI MODELLO E CONFEZIONE - UOMO – 2° LIVELLO - INDIRIZZO CAPO SPALLA

Durante l’anno formativo affronteremo l’approccio alla costruzione dei cartamodelli di base con metodo diretto; analizzeremo le regole di piazzamento e giungeremo alla realizzazione totale di capi d’abbigliamento. Nel frattempo, il percorso prevede esercitazioni preliminari nella confezione sia a mano che a macchina, con l’utilizzo di tutte le macchine da cucire attualmente presenti nelle aziende: lineari meccaniche ed elettroniche, macchine tagliacuci, orlatrici, asolatrici ed attaccabottoni. In sostanza l’allievo, durante l’anno formativo, frequentando il 1° livello acquisirà tutte le nozioni di base per la realizzazione di cartamodelli e per la confezione di un capo nella sua interezza; nel secondo livello approfondirà il settore scelto con lo stesso sistema di approccio diretto.

Il corso è a pagamento ed è aperto a tutti, senza limitazioni in merito alla nazionalità nè alla condizione occupazionale.

Per informazioni su costi e frequenza, venite a trovarci o contattate il n° 0112055793 o scrivete a torino@scuolesancarlo.org o sulla pagina facebook “Moda Abbigliamento – Scuole San Carlo”

Lo scorso  20 dicembre 2012 , presso la sede Scuole San Carlo di Asti , in occasione delle feste di Natale, abbiamo organizzato una sfilata di make-up ed acconciature, con l’aiuto di abiti provenienti dalla Collezione Ilda Bianciotto della sede Scuole San Carlo di Torino.

 

Hanno partecipato le allieve del 1° e del 2° anno di “Operatore  del benessere-estetica”, adoperandosi sia come “modelle” che come ”truccatrici”. Lo scopo didattico è stato quello di “raccontare” le mode nel trucco (abiti, accessori) dal 1900 ai giorni nostri.  Ad ogni allieva del 2° anno è stata affiancata un’allieva del 1° anno.

La sfilata è stata presentata con la seguente scaletta:
-1900: è stato privilegiato un trucco naturale con colori caldi e con il disegno del neo finto
-1910: il trucco è caratterizzato da colori scuri. Le sopracciglia sono nere, arrotondate verso il basso, fanno da cornice all’occhio ”triste”; la bocca viene rimpicciolita con l’uso del fondotinta e ricreata, a forma di cuore, con il rosso acceso.
- anni ’20: lo stile è vivace, la carnagione della pelle è chiara, gli occhi sono in evidenza con colori accesi
- anni’30: nasce la donna “vamp”, gli abiti vengono arricchiti da sciarpe di struzzo, guanti neri, lustrini: è famosa la sigaretta con il bocchino. I colori sono il bianco e il nero, in accordo, anche, con le pellicole cinematrografiche del tempo. La carnagione si ripropone chiara, entra in uso l’applicazione di ciglia finte molto lunghe che fanno apparire la donna molto audace.
-anni ’40: con uno stile alla Greta Garbo: in evidenza sono le sopracciglia arrotondate, l’uso di colori che formano ombre; le ciglia finte si applicano ai lati degli occhi per evidenziare l’espressione da “cerbiatta”. Gli zigomi sono molto marcati con rossi o marroni, la bocca è naturale con colori scuri.
-anni ’50, si riferiscono al dopoguerra, ma anche alla famosa Marilyn Monrooe. Le sopracciglia sono accentuate, l’occhio è truccato con importante zona luce, ciglia finte.  Le labbra sono rigorosamente rosse.

- anni ’60: rappresentano un’epoca storica per il make-up; i colori sono sgargianti in accordo con abiti colorati, le labbra di colore salmone-arancione. Gli occhi sono truccati di blu, verde, fucsia. Le sopracciglia al naturale, pettinate verso l’alto.
-1970: proposti con due modelle: l’attenzione è focalizzata soprattutto sugli occhi che sono belli se ingranditi, con colori come nero, marrone, blu o verde, con mascara ed eye-liner colorati e usati anche sulle ciglia inferiori.
-1980: lo stile è esuberante, con trucco molto evidente in cui sono ancora molto in risalto gli occhi; le labbra sono lucenti.
-1990: i colori sono accesi e vivaci, è l’epoca in cui tutto è concesso!!
-2000: make-up attuale: l’occhio è truccato con linee evidenti e ausilio di brillantini. Le labbra sono ben definite soprattutto nel contorno.

E’ stata un’esperienza stupenda per tutti. Potete trovare altre foto pubblicate sulla pagina facebook  “Moda Abbigliamento – Scuole San Carlo”.

 

Notizie dalle sedi

 

Capodopera

Dal 2001 Capodopera, è la rivista d'Arte e Artigianato, nata dalla collaborazione delle Scuole San Carlo con l'Unione ex Allievi e l'Antica Università dei Minusieri ed edita da Nadia Camandona Editore // Info e abbonamenti »

Leggi Capodopera N°33

Leggi l'ultimo numero pubblicato

Capodopera N°33