Logo delle Scuole San Carlo

L’Associazione Scuole Tecniche San Carlo è un ente morale senza fini di lucro, che promuove iniziative dirette all’orientamento, alla prima formazione e all’aggiornamento culturale e professionale dei giovani in cerca di prima occupazione e dei lavoratori mediante l’adozione di azioni adeguate alla richiesta del mondo produttivo dell’industria, del commercio, dell’artigianato, delle arti, dei mestieri e dei servizi. In particolare persegue l’istituzione e la gestione di attività formative a favore di giovani in uscita dalle scuole dell’obbligo, di giovani già in possesso di qualifiche professionali e/o diplomi, di giovani ancora disoccupati e di lavoratori in attività attraverso percorsi formativi di prima qualificazione o di aggiornamento e specializzazione finalizzati al primo inserimento lavorativo, al mantenimento del posto di lavoro e all’incremento delle professionalità
[cfr. Art.3 Statuto dell'Associazione].

Nate nel 1848, le Scuole San Carlo hanno accompagnato tutta la storia d’Italia contribuendo a formarne cittadini consapevoli, lavoratori scrupolosi, ottimi artigiani, imprenditori capaci. In tutta la loro storia sono diventate un punto di riferimento a livello regionale e nazionale per la formazione nei settori dell’Artigianato Artistico e dei Beni Culturali.

Per garantire ulteriormente la qualità della propria organizzazione e dei servizi erogati, dal 2003 le Scuole si sono dotate di un sistema di gestione certificato in conformità con la norma UNI EN ISO 9001:2008.
Attualmente le Scuole operano in Piemonte come Agenzia Formativa ai sensi della Legge Regionale 63/95, art.11 comma 1 lettera b. Tutte le sedi operative dell’Associazione sono accreditate presso la Regione per la Formazione Professionale e l’Orientamento.

Negli ultimi anni le Scuole San Carlo si sono particolarmente impegnate:

  • nel raccordo con il sistema produttivo, al fine di realizzare interventi efficienti e finalizzati, incrementando lo strumento della formazione in alternanza reale tra Centri di Formazione Professionale e Aziende;
  • nel curare e realizzare programmi di qualità per interventi di formazione rivolti all’esterno e sviluppare rapporti di collaborazione con Scuole, Università ed altri Enti di formazione;
  • nella realizzazione di progetti formativi multiregionali e transnazionali;
  • nel rafforzamento di nuovi modelli gestionali sempre più flessibili e rispondenti alle reali esigenze del mondo produttivo;
  • nel prestare attenzione alle problematiche derivanti dall’incremento numerico dei migranti e dare risposte in termini di formazione professionale proponendo corsi a loro favore in settori dove è maggiormente prevedibile l’inserimento lavorativo;
  • nell’aggiornamento permanente del personale che deve prevedere l’acquisizione delle conoscenze delle nuove tecnologie e delle metodologie richieste per svolgere i compiti formativi in base alle modificazioni del ruolo degli operatori derivanti dalle mutazioni nel settore produttivo.
    [dall'introduzione Manuale Assicurazione Qualità dell'Associazione]

Diplomi, medaglie e onoreficenze

Fino alla prima metà del secolo scorso nella vita delle associazioni e delle istituzioni i “diplomi”, così come le medaglie, avevano una funzione molto importante: servivano a dare forma solenne a legami di amicizia e fratellanza, a riconoscere meriti, a commemorare eventi. Per questo motivo i procedimenti scelti per la loro produzione erano spesso molto costosi, e non di rado coinvolgevano famosi artisti dell’epoca. Questo tipo di attestazioni costituivano la misura dell’apprezzamento e del riconoscimento sociale di cui godeva il destinatario (istituzione o persona che fosse).
Ecco alcune tra le principali onoreficenze assegnate alle Scuole San Carlo in quegli anni: (continua…)

 

notizie dalle altre sedi

 

Capodopera

Dal 2001 Capodopera, è la rivista d'Arte e Artigianato, nata dalla collaborazione delle Scuole San Carlo con l'Unione ex Allievi e l'Antica Università dei Minusieri ed edita da Nadia Camandona Editore // Info e abbonamenti »

Leggi Capodopera N°33

Leggi l'ultimo numero pubblicato

Capodopera N°33